Immagine
 Valerio... di Carla
 
"
Un'idea che non sia pericolosa non merita affatto di essere chiamata idea

Oscar Wilde
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Carla (del 25/02/2007 @ 15:36:28, in carla, linkato 1494 volte)
Oggi è ( sarebbe) il compleanno di Valerio 46 anni, che tristezza, sono andata al Verano (cimitero di Roma) e cosa potevo dire al mio grande Valerio? che mi manca? che oggi potrebbe essere vicino a me con una compagna, con dei figli come hanno i suoi amici? non cè più,ed io sono sola sola
Articolo (p)Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carla (del 22/02/2007 @ 15:11:29, in Il Diario di Carla, linkato 1635 volte)
Oggi giornata cruciale però sempre bella perchè rivedo gli amici del mio Valerio e i nuovi. Ringrazio tutti quelli che hanno mandato un pensiero sul blog, e spero non si dimentichino mai. Grazie Carla
Articolo (p)Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carla (del 21/02/2007 @ 18:02:15, in Il Diario di Carla, linkato 1595 volte)
Questa mattina era prevista la messa in onda su Rai Tre di una puntata de "La Storia siamo Noi" di Minoli sulla storia di Valerio, ma improvvisamente ieri sera qualcuno ha deciso di "moificare" il palinsesto.
Sarebbe corretto, per non dire doveroso, che questo qualcuno spiegasse il motivo di questo dietrofront dell'ultimo minuto.
Articolo (p)Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carla (del 21/02/2007 @ 17:48:35, in La Storia, linkato 1790 volte)
Da “Il Messaggero” di Martedì 20 Febbraio 2007
di ELENA PANARELLA

«Quando arrivano i primi giorni di febbraio comincio a sentirmi male». La mamma di Valerio Verbano oggi ha poco più di ottant’anni e vive ancora in via Monte Bianco, nel quartiere Montesacro. E da quando è stato riaperto il caso di Primavalle molti hanno pensato alla storia di suo figlio, ammazzato nella sua stessa casa, davanti agli occhi dei genitori. Gli autori dell’omicidio, tre ragazzi giovani, non sono mai stati identificati. Tra due giorni è il ventisettesimo anniversario della morte di suo figlio, assassinato il 22 febbraio del 1980 e «parlare è importante», racconta con un filo di voce nella sala consiliare di via Benedetto Croce, sede dell’XI Municipio, in un incontro “Il volto di una generazione” voluto dal presidente Andrea Catarci. «Mi sento responsabile della morte di mio figlio. Il suo fu un omicidio diverso dagli altri, perché i suoi assassini agirono da vigliacchi». Valerio aveva 19 anni. Era uno studente romano del Liceo Scientifico “Archimede”, impegnato nei movimenti ed appartenente a quella generazione che sul finire degli anni ’70, in un pesante clima di scontro sociale, si impegnava quotidianamente nelle scuole e nei quartieri «per cambiare il mondo».

La storia è nota. Valerio venne ucciso in casa davanti ai genitori, legati e imbavagliati, da tre persone che gli spararono un colpo di pistola alla nuca. Lo presero in un agguato. Al delitto, uno dei tanti dell’epoca, seguirono cinque mesi di indagini e nessun colpevole. L’inchiesta si arenò su un fascicolo denominato «atti contro ignoti», come lo sono tutte le indagini che non hanno un futuro. Oggi, la signora Carla ha 83 anni ed è rimasta sola, in una casa vuota, in attesa che venga fatta ancora giustizia.

Il pezzo più difficile è chiederle di quel giorno... «Ci penso tutte le sere prima di addormentarmi. Quei tre ragazzi che bussano alla porta e chiedono di Valerio. Io che apro e faccio appena in tempo a vedere uno di loro, un giovane alto coi riccioli biondi, che si infilano il passamontagna e mi portano in camera da letto, legando me e mio marito». Nei suoi occhi il dolore di quel giorno, prende fiato e continua: «L’attesa da mezzogiorno e mezza alle due meno un quarto, quando è arrivato Valerio. A quel punto c’è stata una colluttazione, lui ha disarmato uno di loro poi è scappato verso il salone. Gli hanno sparato alla schiena ed è caduto lì su quel divano. Io ero riuscita ad uscire dalla stanza premendo col mento sulla maniglia chiusa e ho fatto appena in tempo a vederlo sdraiato lì. Ha gridato “aiuto mamma”, “aiuto mamma”. Due volte e poi basta». L’assassinio viene rivendicato dai Nar (Nuclei Armati Rivoluzionari) organizzazione del terrorismo neofascista. Valerio aveva realizzato un dossier in cui aveva evidenziato i collegamenti tra alcuni gruppi dell’estrema destra e settori della malavita cittadina, sottolineando vicinanze e coperture con apparati statuali. I contenuti sono talmente importanti da spingere il Giudice Amato ad avviare un’indagine, ma lo stesso verrà a sua volta assassinato, solo pochi mesi dopo, sempre dai Nar.
Articolo (p)Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Carla (del 19/02/2007 @ 11:57:07, in Il Diario di Carla, linkato 2041 volte)
Si avvicina il 22 come sarà? sono contenta di vedere i compagni e di conoscere, se, ci saranno, i nuovi. Vi aspetto.

Carla
Articolo (p)Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Ci sono 71 persone collegate

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
blog (9)
carla (24)
carla verbano (4)
carlaverbano (6)
diario di carla (6)
diariodicarla (1)
Il Diario di Carla (9)
ildiariodicarlaberbano (1)
La storia siamo noi (1)
La Storia (5)

Catalogati per mese:
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017

Ultimi commenti:
ecco la prova di cio...
24/11/2012 @ 14:17:28
Di maria laura
"Che silenzio" dicev...
15/11/2012 @ 17:55:56
Di maria laura
Oggi sono cinque mes...
05/11/2012 @ 10:27:53
Di maria laura